10 Set

Una mia poesia

Pubblicato da anyony

  

 

Ricordami

 

 

 

Ricordami come onda spumosa 

che benigna t’ avvolge 

nel tuo amato elemento,

come frizzante soffio di "breva"

che ti sfiora la pelle

donandoti ristorante frescura.

 

Ricordami come fior d’oleandro

che accarezza i tuoi occhi

con riposanti colori. 

 

Ricordami come spiaggia lacustre

ove stanco per lungo vogare

deponi il tuo remo

approdando in porto sicuro. 

 

Pensami come impetuoso "tivano"

che sconvolge i tuoi sensi

con furiosa passione. 

 

Ricordami come foglia di gelso

da cui avido baco

suggi linfa vitale 

per spiccare il tuo volo. 

 

Considerami come umile donna

che ti porta nel cuore

e che ti chiede soltanto

tenere briciole d’amore.

 

 

Anyony

33 Commenti

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


33 Risposte a “Una mia poesia”

  1. anyony dice:

    dolce Mati, grazie per la tua gradita visita, mi sei sempre nel cuore con la tua dolcezza e sensibilità, un abbraccio

  2. anyony dice:

    Carissima Daniella, è un piacere rileggerti! Ricambio cordialmente i saluti sperando che tu abbia trascorso una bellissima estate,

    un abbraccio a tutti

    Antonia

  3. Sandro_Ciapessoni dice:

    Cara Antonia,
    da una settimana circa sono stato assente dal sito. Le ferie di agosto hanno allontanato un poco tutti e io anche a causa del polso mano destra. Ho letto gli ultimi commenti del “Romanico” e quanto hai inserito proprio stamattina con la tua nuova Poesia. e la bellissima fotografia del lungolago di Bellagio. Comincio col ringraziare chi ha commentato i post precedenti; tutti, compreso il recente commento della Poetessa Signora Daniella Pasqua, rientrata… in Terrazza. Ringrazio anche la Poetessa Signora Matilde per la sua presenza qui. Poetesse entrambe che con la loro presenza impreziosiscono il Sito. Ora a te, Antonia:come già detto prima, bellissima la foto di Bellagio, e toccante la Poesia “Ricordami…” Poesia di sapore amaro perché tocca la sfera degli “Addii”, la sfera dei rimpianti e fa sorgere struggenti nostalgie. Non sei comasca eppure tu ami il Lario assai più di me, che tale… “sum ego…”. Ma tu sai come la penso… Sono certamente egoista perché vorrei che la mia terra restasse sempre come è, quindi priva di ogni essere umano che la deturpi, meglio “selvaggia” che sofisticata dal cemento e dalle ignobili e continue speculazioni!!! Senza quei “tristi figuri” non trionferebbe l’ipocrisia che purtroppo là… in loco… la si tocca con mano… Meglio sarebbe che fosse rimasta selvaggia come Natura ce l’ ha consegnata…
    Tornando alla tua Poesia Antonia devo dire che è molto “sentita” e che (conoscendoti) capisco che è sorta dal profondo del tuo animo… ma in essa Antonia – ed è un pregio, lasciamelo dire – c’è tanta sofferenza, sofferenza che non sei capace di nascondere grazie proprio al tuo animo nobile. e sincero.
    Dalla foto su in alto uno scorcio della “Serbelloni” e giù a lago è inquadrato l’Albergo Splendido, dove nella terrazza a lago abbiamo anche fatto una ottima e buona colazione. Inquadrate anche le due grandi magnolie, quelle dentro la proprietà dell’ex Grande Bretagna, (quelle di fronte al pontile della chiatta). Anche quelle due magnolie sono vecchie ma non come quella dei 300 anni di Azzano là di fronte in Tremezzina.
    Un caro saluto ora, con affetto a tutti
    Sandro.

  4. Sandro_Ciapessoni dice:

    Il copia e incolla, non tollera le doppie virgolette, i puntini di sospensione. Li trasforma tutti in punti interrogativi. E’ più facile studiare e capire la Refgola di San Benedetto che capite questa macchina infernale.
    Sandro

  5. ulisse dice:

    …commovente,… commovente solo come la commozione che può ispirare il tuo animo magmatico, Antonella!

    Tu…Antonella, sei un’Artista non…perché scrivi e dipingi, ma perché…il tuo Animo è Artista, e tu…soffri e gioisci più degli altri, perché Tu ami…da Artista!

    Nulla di più voglio dirti a corredo di questi meravigliosi, intensi tuoi Versi, se non che spesso mi commuovi…così anche, con quel lungolago di fiori. E…Antonella è tanto bello, pure commuoversi e, certe volte, Antonella, “quant’è bello, pure… ‘o chiagnere!”

    Grazie, Antonella, delle emozioni che sai darci!

    Per questo, nascono gli Artisti: per …emozionare!

  6. Sandro_Ciapessoni dice:

    Cara Antonia,
    il commento che ti ho messo prima l’avevo eleborato in Word .doc/
    Ora questa righe le ho scritte usando il bloc notes, quindi salvate in “.txt” Ora ho usato le doppie virgolette prima e dopo txt e
    ora… i tre puntini.
    Vediamo cosa viene fuori col copia-incolla ma fatto sul bloc notes.
    Ciao, Sandro.

  7. Sandro_Ciapessoni dice:

    Allora; il copia e incolla (elaborazione del testo lungo senza essere necessariamente collegati a Internet, cioè in linea) affinché risulti giusto, bisogna farlo sul Bloc notes che come è noto viene salvato in .TXT / Se al contrario lo si elabora in Word (salvato poi in .doc) allora saltano fuori tutti gli… e le … etc. etc.
    Saluti a tutti. Usate allora il Blox notes che si salva in .TXT
    Saluti a tutti.
    Sandro

  8. mati dice:

    Un lungo silenzio, amorevolissimo nei tuoi confronti, carissima Antonella, si leva dal mio animo.

    Nessuna parola può significare appieno quello che mi giunge della tua sensibilità attraverso la lettura della tua poesia.

    Solo con una forte stretta riesco a manifestarti tutto il mio affetto.

    L’atmosfera che si vive attorno al Lago, grazie ai tuoi resoconti e alle interessanti aggiunte del poeta Sandro, riempie anche la vita di noi terrazzani che viviamo in regioni lontane.

    Tutti sentiamo il vivo desiderio di ritrovarci in qualche luogo comasco, particolarmente suggestivo, per poter godere di presenza di quanto ci viene raccontato.

    Quei fiori, che fanno da cornice ai magnifici versi, sono il segno tangibile dei vivi colori del Lago che porterai sempre nel tuo cuore, durante la stagione invernale.

    Grazie di tutto, mati.

  9. Sandro_Ciapessoni dice:

    Nel post dell’Abbazia delle’Acquafredda, ho aggiunto stamattina (intanto che maturano… le nespole) un aggiornamento interessante. Potete leggerlo. Non sono necessari i commenti.
    Grazie, Sandro.

  10. anyony dice:

    Grazie alla vostra partecipazione molto sentita , questa terrazza diventa per me sempre più un luogo molto intimo, un luogo dove posso esprimere tranquilla le emozioni più interiori del mio animo, sicura di essere compresa.Il tutto è ancora più stupefacente perchè avviene nel virtuale, eppure l’intensità dei sentimenti supera a volte il reale.

    Cos’altro posso dirvi se non che sono profondamente commossa e che vi abbraccio tutti con intenso affetto? Grazieee caro Sandro, grazie dolce Ulisse, grazie dolcissima Mati

    Antonia

  11. daniela dice:

    tenerezza, dolcezza, rassegnazione, uragano e… amore, amore, amore…. ecco grande bimba cosa leggo nella tua stupenda poesia… mi hai lasciato i brividi addosso e molta commozione… non importa a chi l’hai dedicata, l’importante è che hai lasciato un segno indelebile nei cuori dei tuoi lettori…
    bimba, che immagine!!!! fantastico questo viale!!! che bello passeggiare lì ed essere inondati dai suoi mille profumi…

  12. elle dice:

    dolcissima,struggente poesia…immersi nella bella immagine da te pubblicata,camminiamo lungo il lago verso quel “ricordami” che commuove e coinvolge tutti noi terrazzani!

    Un abbraccio:))

  13. Daniella dice:

    Una nostalgica dedica di tenero amore:
    “Ricordami come onda spumosa

    che benigna t’ avvolge

    nel tuo amato elemento…”.
    Questo passo che compone le prime rime, è un sunto di quello che aleggia nel cuore della poetessa Antonia.
    Strofe di grande effetto emotivo che lasciano tracce variegate nell’animo sensibile.
    Complimenti Antonia, un caro saluto a te e a tutti i terrazzani. Daniella

  14. bh cosmetics brush kit dice:

    It has been a long journey and one that I hope will keep on going for a long time to come.
    that is the game, those strange bounces and injuries.

    After all, Peter tells him that all the time, right?
    Instead, he cracked down on the media and smothered criticism.
    I established the Margaret Sanger Papers Project to
    locate, gather and publish these significant historical documents,
    first in microfilm, and, more recently in book and digital formats.

  15. bh cosmetics san francisco palette dice:

    esters in AdhApoE3-injected wild-type mice (P<0.01). I’m a bit conflicted about this for a few reasons. 15, 2011:  OSC Director Kris Stevens receives a copy of the agreement between Wright and the student. “The Falkland Islanders are Brits, aren’t they?” said Waters. He is also a member of the Iowa State Bar Association.

  16. bh cosmetics matte palette review dice:

    Yep, it’s the old elderly people shape shifting into dog headed pigs
    witchcraft trick! I’d previously attempted bechamel twice for
    moussaka and failed both times . more. Others in the newsroom died also,
    but I never thought up names for them. She was on Koch and had no ties
    to Clive Davis and all of the sudden she’s all over him and her and Monica
    got a deal with RCA.

Spiacente, i commenti sono chiusi.